Post

Il militare e poeta Agostino Gaudinieri ebbe un ruolo preciso dalla Marcia su Roma alle Leggi Fasciste

Vinti e Vincitori, teatro sull'Olocausto. Scritto da Patrizio Ranieri Ciu, con’insigne penalista Alfonso Martucci