Erotismo, società, media: a Cinquew.it la scrittrice e giornalista Rossi Carrera

Ho ricevuto, via email, la copertina dell'ultimo libro di Claudia Rossi Carrera. Guardando l'immagine, e incuriosito dalla figura femminile immersa nel bianco e nel nero, ho preso spunto per inviare alcune domande alla giornalista e scrittrice. La direttrice responsabile della rivista di racconti erotici, Baciami, mi ha risposto in merito alla sua ultima opera "Ti amo da mentire. Vera storia d'amore di una escort ai tempi d'oggi". Ma non solo...
In dieci parole dieci questo suo "Ti amo da mentire"...
"Ti amo da mentire" perché in questo romanzo erotico c’è dell’amore. L’amore tra Gloria e René. Un amore sofferto, impossibile. Le bugie sono all’ordine del giorno e a seguire gli intrighi, la passione. Gloria per amore del suo cliente si annienta, e lascia che lui faccia di lei ciò che vuole. Trascinata da esperienze sessuali estreme, quasi folli, scorre un amore pericoloso, che mette in gioco anche chi non sa di essere in gioco. Ecco che in una storia d’amore notiamo anche come sia cambiato nel tempo, il modo di prostituirsi, le aspirazioni e le fragilità delle più giovani, e il mondo d’oggi cosa arriva a proporre.
Rossi Carrera, pare che la donna della copertina del libro non sia completamente nuda, perché?
La donna in copertina è stata scelta dall’editore, io non so chi sia. Non completamente nuda, forse perché la donna totalmente nuda può risultare meno interessante rispetto a una donna completamente vestita... Continua a leggere



Commenti